about CasaMatha contact
Sezione storico - documentaria
spacer Database bibliografico spacer
spacer spacer spacer
spacer spacer spacer
spacer Il nostro database bibliografico contiene al suo interno più di 3000 voci da consultare. Vi si possono trovare volumi di centinaia di autori diversi, suddivisi per categorie e sottocategorie. Un pratico motore di ricerca dà la possibilità di muoversi tra le schede in maniera semplice e veloce. spacer
spacer spacer spacer
La Casa Matha secondo la tradizione
Secondo una tradizione erudita che rimonta a Girolamo Rossi, ma che in realtà muove da Desiderio Pasolini, l’ordine della Casa Matha sarebbe la continuazione mutato nomine della Scola piscatorum de civitate Ravenne documentata dall'ultimo scorcio del sec. XI, continuazione a sua volta della Scola piscatorum Patoreno, petitrice della Carta piscatoria del 943.
Cosa significa il nome
Il problema del significato del nome Casa Matha (comunque scritto, con o senza la |h|, con la |t| doppia o scempia) è indisgiungibile da quello dell'etimologia del sostantivo casamatta, un composto lessicale sulla valenza del cui secondo elemento i linguisti a tutt'oggi non sono d'accordo.
Gli antecessori della Casa Matha
La Carta piscatoria del 943
È una petizione d'enfiteusi scritta su pergamena, indirizzata all'arcivescovo di Ravenna dai maggiorenti della Scola dei pescatori del Padoreno: il più antico documento che si conservi nel mondo, prodotto da una corporazione di mestiere dell'alto medioevo. Indubbiamente si tratta di uno dei documenti più discussi e tormentati della storiografia medievale europea.
La Casa Matha secondo la critica storica odierna
A giudicare dalla documentazione d'archivio di cui oggi disponiamo, l’ordine della Casa Matha nasce nella prima metà del sec. XIII quale corporazione di mestiere che riunisce i pescivendoli e i beccai operanti in quel nuovo mercato coperto cittadino che nelle carte latine del tempo si trova appunto indicato come Domus Mata, o Matta, o Matha, secondo il sentire ortografico dello scriptor del caso.
I cimeli della Casa Matha
Primo fra questi per importanza è il Cartolare della Casa Matha, codice nel quale sono raccolti gli statuti, le matricole dei soci e le notizie più rilevanti sull'attività e gli eventi dell'Ordine dal 1303 al 1753. Se non il più antico in assoluto, è senza dubbio il libro sociale più vitale e longevo che si conosca di un'antica corporazione.
Sezione informativa e degli eventi
I corsi di istruzione superiore
L'Ordine della Casa Matha promuove la cultura attraverso corsi di istruzione superiore caratterizzati dal rigore scientifico e approvati dal Provveditorato agli Studi di Ravenna ai fini dell'aggiornamento del personale docente.
Appuntamenti ed eventi
La Casa Matha organizza conferenze, convegni, manifestazioni ed eventi culturali legati ai temi della tutela dell'ambiente e delle tradizioni locali. La partecipazione alle conferenze è gratuita e aperta a tutta la cittadinanza.
La Casa Matha oggi
L'Ordine della Casa Matha, tutore millenario delle tradizioni di Ravenna, si batte ancora oggi per la salvaguardia dell'ambiente – pinete, valli, coste – e per lo sviluppo di una cultura più rispettosa delle risorse naturali.
Galleria fotografica
La storia della Casa Matha è strettamente legata a quella della città di Ravenna e del suo territorio. La galleria di foto d'epoca permette di rivivere o di scoprire il nostro passato attraverso la storia dell'Ordine.
Bibliografia generale
Ampia raccolta di luoghi bibliografici riguardanti le scole piscatorie ravennati, la Casa Matha, la Scuola Nautica ecc. a cura di Umberto Zaccarini
I testi e le immagini di questo sito Web sono riproducibili per uso personale e a scopo didattico e di ricerca, a condizione che ogni volta ne venga citata la fonte. Non ne è consentito l'uso a scopo commerciale o comunque di lucro.
Il contravventore verrà perseguito a termini di legge.
 
webmaster
Casamatha Ordine della Casamatha
48100 Ravenna (Italia)
Piazza Andrea Costa 3
tel. 0544212476
fax 0544212476
Scrivici