about CasaMatha contact
Sezione informativa e degli eventi
Bibliografia della Casa Matha ecc.
a cura di Umberto Zaccarini

 

A proposito della convenzione fra il Municipio e la Casa Matha per la pesca, in «Corriere di Romagna», 19 aprile 1919.

Francesco BACCHETTA, Brevi considerazioni intorno alla minacciata trasformazione della società della Casa Matha, Ravenna 1914.

Italo BADESSI, La pesca valliva e una millenaria società di pescatori. La Casa Matha di Ravenna (estratto da «La pesca italiana», fasc. 2, nov. 1946), Roma 1946; Ravenna 1950.

Wladimiro BENDAZZI - Riccardo RICCI, Ravenna. Guida alla conoscenza della città, Ravenna 1987, p. 17.

[Silvio BERNICOLI,] Cenni storici sul Mercato coperto di Ravenna, in Prima fiera campionaria provinciale. Ravenna 10-15 giugno 1922, Ravenna [1922].

Silvio BERNICOLI, La Pescheria e il Mercato coperto di Ravenna. Notizie storiche, Ravenna 1920.

ID., La Scuola Nautica, Ravenna 1930.

ID., Tesoretto, trascritto e ordinato da Umberto Zaccarini con aggiunte opportune del medesimo, Ravenna 1999, pp. 36-7.

Armando CAMERANI, Per l’inaugurazione della bandiera offerta alla Scuola dall’Associazione dei combattenti e dei mutilati e del Fascio di Ravenna, Ravenna 1924.

Filippo CARLI, Storia del commercio italiano. I: Il mercato nell’alto Medio Evo, Padova 1934, pp. 253-5, 258.

Le carte del decimo secolo nell’Archivio arcivescovile di Ravenna 900-957, cur. Ruggero Benericetti (Biblioteca di «Ravenna studi e ricerche», 2), I, Ravenna 1999, pp. 106-8, n. 48.

La Casa Matha ha iniziato la pesca in mare, in «Corriere di Romagna», 29 giugno 1919.

Manlio CORTELAZZO - Paolo ZOLLI, DELI. Dizionario etimologico della lingua italiana, Bologna 19992, p. 307.

Fulvio CROSARA, Esempi strutturali di civiltà cittadina: le corporazioni antiche e medievali a Roma, Costantinopoli, Ravenna, in Antiche corporazioni. L’opera e la fratellanza il luogo del lavoro e del contratto. Introduzione di Giordano Gamberini. Atti del convegno di studi Massi erratici provenuti dalle corporazioni dell’Evo Antico e del tardo Medioevo, Ravenna 20-21 aprile 1980, Ravenna 1981, pp. 11-46.

ID., Ravenna medievale e moderna nella legislazione statutaria: il comune signorile o del podestà, sul codice di Ostasio da Polenta e il comune del popolo o =delle arti, sul cartolare della Casa Matha, in Antiche corporazioni, op. cit., pp. 114-32.

ID., La redazione statutaria dell’Ordine della Casa Matha nella Ravenna del Trecento, Roma 1965. =

ID., Le “scole” ravennati dell’alto medioevo e la Carta Piscatoria del 943, in «Archivio giuridico», CXXXVII, (VI serie, VII), fasc. 1-2 (1949), Modena 1949 (estratto).

ID., La teoria della “continuità storica” nell'interpretazione degli storici del diritto, in Seminario italo-tedesco di Storia del diritto, Milano 1972, pp. 159-76.

«Diario sacro della città e diocesi di Ravenna», a. 1848, p. 82; a. 1853, p. 50; a. 1875, pp. 69 e 77.

Marco FANTUZZI, Monumenti ravennati de’ secoli di mezzo per la maggior parte inediti, I-VI, Venezia 1801-1804, III (1802) pp. 379-419, nn. 136-7; IV (1802), pp. 174-5, n. 10; V (1803) pp. 249-50, n. 28.

Giuseppe FRANCHI, Uno sguardo agli Istituti di beneficenza e di previdenza del Comune di Ravenna. Proposte e riforme, Ravenna 1900, p. 58.

Stefano FRANCHI, L'Ordo Domus Mathae di Ravenna. Identità giuridica e sopravvivenza storica di una corporazione medievale, rel. G. Cazzetta. Tesi di dottorato. Università degli studi di Ferrara, facoltà di Giurisprudenza, a.a. 2001-2002.

Giordano GAMBERINI, L’Ordine della Casa Matha. Conferenza pronunciata alla fondazione Giorgio Cini, in Venezia il 23 ottobre 1974 (estratto da «Il veltro», n. 4-5, luglio-dicembre 1974), [Ravenna] 1980.

Carlo GHIGI, La società degli uomini della Casa Matha e la legge sulle Istituzioni pubbliche di beneficenza. Parere sulla proposta di trasformazione e concentramento avanzata dalla Congregazione di carità di Ravenna, Ravenna 1914.

M. GIORGIONI, La società degli uomini della Casa Matha e l’art. 91 della legge sulle Istituzioni pubbliche di beneficienza, Ravenna 1914.

Antonio GRAMSCI, Quaderni del carcere, cur. V.Gerratara, II, Torino 1975, pp. 829 sg. (paragr.184).

Incontro internazionale nel 1050° anniversario della Carta piscatoria ravennate, Ravenna 16 ottobre 1993 (Ordine della Casa Matha Ravenna - Fishmongers’ Company London), Ravenna 1994.

Pier Silverio LEICHT, Corporazioni romane e arti medievali, Torino 1937, pp. 75, 77-80.

ID., Operai artigiani agricoltori in Italia dal sec. VI al XVI, Milano 1946, p. 32.

Gasparo MARTINETTI CARDONI, Ravenna antica. Lettera diciassettesima, Faenza 1879, p. 15-6.

Gunnar MICKWITZ, Die Kartellfunktionen der Zunfte und ihre Bedeuntung bei der Entstehung des Zunftwesens : eine Studie in spatantiker und mittelalterlicher Wirtschaftsgeschichte, Helsingfors 1936 (rist. anast. Amsterdam 1968), pp. 186-7.

Romeo MINGOZZI, La Casa Matha, in «Le cento città d’Italia», suppl. illustrato al n. 7891 de «Il secolo», 25 mar. 1888.

Giuseppe MIRA, La pesca nel Medioevo nelle acque interne, Milano 1937, pp. 9, 14, 29-31, 36-7, 39-40, 43, 73.

Gennaro Maria MONTI, Le corporazioni nell’Evo Antico e nell’alto Medio Evo, Bari 1934, pp. 160-1, 217-9, 228.

Filippo MORDANI, Lettere famigliari inedite…, raccolte e pubblicate da Girolamo Bertozzi, Pesaro 1880, p. 295.

Ludovico Antonio MURATORI, Antiquitates Italicae medii aevii, I-VI, Mediolani, Typ. Societatis Palatinae 1738-1742, VI, «Dissertatio LXXV», coll. 455-7.

[Santi MURATORI,] Recensioni di: F. Bacchetta, Brevi considerazioni…; C. Ghigi, La società degli uomini…, in «Felix Ravenna», fasc. XIX, luglio-settembre 1915, pp. 836-7.

ORDINE DELLA CASA MATHA, Statuto approvato dalle Assemblee straordinarie dell’8 dicembre 1974 e del 12 gennaio 1975, Ravenna 1975.

ID., Statuto approvato dalle Assemblee straordinarie dell’8 dicembre 1974 e del 12 gennaio 1975, e modificato da quelle del 9 maggio 1976 e del 13 novembre 1983, Ravenna 1987.

ID., Statuto approvato dalle Assemblee straordinarie dell’8 dicembre 1974 e del 12 gennaio 1975. Modificato da quelle del 9 maggio 1976, del 13 novembre 1983 e del 10 novembre 1996, Ravenna 1998.

Serafino PASOLINI, Lustri ravennati dall'anno Seicento doppo l'universal diluvio ... sino all'anno 1713, I-VII, Bologna - Forlì - Ravenna 1678-1712 (I-IV: Bologna, Giacomo Monti 1678-1882; V: Forlì, Carlantonio Zampa 1684; VI: Ravenna, Bernardino e fr.lli de' Pezzi 1689; VII: Forlì, Gioseffo Selva 1700-1701; VII: Ravenna, Stampatori Camerali & Arcivescovali 1712), II, pp. 113-4, 245; III, 6; XIX, pp. 30-4.

Antonio Ivan PINI, In tema di corporazioni medievali: la “Schola piscatorum” e la “Casa Matha” di Ravenna, con app. documentaria a cura di Umberto Zaccarini, in «Nuova rivista storica», a. LXXVI, fasc. 3 (1992), pp. 729-76 (estratto).

Pio POLETTI - Armando CAMERANI, Il pesce a buon mercato. Il dissidio fra Casa Matha e G.P.A., in «Corriere di Romagna», 16 aprile 1919.

Paolo POLETTI, Una società millenaria. La Casa Matha di Ravenna, in «La piê», agosto 1932.

Pierre RACINE, Associations de marchands et associations de métiers en Italie de 600 à 1200, in Gilden und Zünfte. Kaufmännische und gewerbliche Genossenschaften im frühen und hohen Mittelalter (Vorträge und Forschungen, XXIX), Sigmaringen 1985, pp. 127-49.

ID., Les associations de métiers en Italie durant le haut Moyen Age, in «Nuova rivista storica», a. LXIV, fasc. 5-6 (1980), pp. 505-23, alle pp. 518-9.

Luigi RAVA, Pesca e pescatori in Italia. Una società di pescatori millenaria, in «Patria e colonie», a. IV, n. 9, settembre 1915, pp. 161-6.

Gaetano RAVALDINI, Le “case” della Casa Matha, in «Atti della Casa Matha», quaderno 13, dicembre 1982.

Girolamo ROSSI, Historiarum Ravennatum libri decem…, Venetiis (impresa aldina) 1572, p. 328.

ID., Historiarum Ravennatum libri decem, hac altera editione libro undecimo aucti…, Venetiis, Typ. Guerraea 1589, pp. 508-9.

ID., Storie ravennati, trad. e cura di M. Pierpaoli, Ravenna 1996, p. 522. {!}

Romeo SANGIORGI, Le valli Jusverti, le valli di Comacchio ed il Campazzo dei Coatti. Cenno storico, Pesaro 1900.

Il saggio della Scuola nautica “Casa Matha”, in «Corriere di Romagna», 9 luglio 1920.

Scuola nautica “Casa Matha”, in «Corriere di Romagna», 18 ottobre 1919.

SCUOLA NAUTICA «CASA MATHA », Relazione sul funzionamento dalla fondazione - 1919 - alla chiusura dei corsi - 1923, Ravenna 1924.

Scuola nautica popolare di Ravenna, in «Corriere di Romagna», 16 ottobre 1919.

Pietro SELLA, Glossario latino emiliano, Città del Vaticano 1937, pp. 63-4.

Luigi SIMEONI, Un documento del 1111 di un’ignota corporazione ravennate, in «Rendiconti R. Accademia delle scienze dell’Istituto di Bologna. Classe di Scienze morali», S. 4ª, VI (1942-43), pp. 131-41, Bologna 1943 (estratto).

[SOCIETÀ DELLA CASA MATHA,] Statuti o costituzioni dell’antichissima società piscatoria ossia Casa Mata o Amata di Ravenna, Ravenna 1820.

[EAD.,] Statuti o costituzioni della società della Casa Matha di Ravenna, Ravenna 1866.

[EAD.,] Statuto della società della Casa Matha in Ravenna, Ravenna 1888.

[EAD.,] Statuto della società della Casa Matha in Ravenna, Ravenna 1908.

[EAD.,] Statuto della società della Casa Matha di Ravenna (Schola Piscatorum Domus Amatae), Ravenna 1946.

SOCIETÀ DEGLI UOMINI DELLA CASA MATHA, Per l’istituzione di una Scuola Nautica in Ravenna. Ordine del giorno…, [Ravenna 1919].

Arrigo SOLMI, Le associazioni in Italia avanti le origini del Comune. Saggio di storia economica e giuridica, Modena 1898.

Luigi SOMAZZI, Casa Matha, la più antica società del mondo, in «Il giornale d’Italia», 4 aprile 1931.

Camillo SPRETI, Notizie spettanti all’antichissima Scola de’ pescatori in oggi denominata Casa Matha, Ravenna [1840] (rist. anast. Ravenna 1974 e 1992). {!}

ID., Statuti e rubriche dell’Ordine della Casa Matha, Ravenna [1840] (2 ristampe anastatiche). {!}

Statuto del secolo XIII del Comune di Ravenna pubblicato di nuovo con correzioni, indice e note, cur. Andrea Zoli e Silvio Bernicoli (Monumenti istorici pertinenti alle provincie di Romagna pubblicati a cura della R. Deputazione storica romagnola. S. 1ª: Statuti), Ravenna 1904, pp. 151-2, rub. 327 e 329. {!}

Statuto ravennate di Ostasio da Polenta (1327-1346), cur. Umberto Zaccarini. Presentazione di Augusto Vasina (Dep. di storia patria per le province di Romagna, « Monumenti istorici ». S. 1ª: Statuti), Bologna 1998, pp. 266-7, rub. 76.

Nino TAMASSIA, Le associazioni in Italia nel periodo precomunale, in «Archivio giuridico», vol. LXI (1898).

Primo UCCELLINI, Dizionario storico di Ravenna e di altri luoghi della Romagna, Ravenna 1855, p. 83. {!}

Antonio VESI, Documenti editi e inediti che servono ad illustrare la Storia di Romagna scritta da Antonio Vesi, I (unico edito), Bologna 1845, pp. 189-91.

Umberto ZACCARINI, Appendice documentaria a corredo di A. I. PINI, In tema di corporazioni medievali: la “Schola piscatorum” e la “Casa Matha” di Ravenna, in «Nuova rivista storica», a. LXXVI, fasc. 3 (1992), pp. 757-76 (estratto).

ID., La carta piscatoria ravennate del 943. Nuova edizione nel 1050° anniversario della rogazione, con versione italiana di Mario Pierpaoli, Ravenna 1993.

ID., La carta piscatoria ravennate del 943. Ristretto d’edizione, con versione italiana di Mario Pierpaoli, Ravenna 1988.

ID., Casa Matha e Dominio ducale veneto di Ravenna. La “donatio bonorum” del 1506 alla Serenissima Repubblica. Presentazione del Primo Massaro Paolo Zampighi (Documenti della Casa Matha, fasc. 2, novembre 1990), Ravenna [1990].

ID., Casa Matha e “Schola piscatorum”. Storia inedita di una pseudoequazione, in «Ravenna studi e ricerche», VI/2 (1999), pp. 109-24 (estratto).

ID., Il libello  “ad piscandas valles” del 1081. Comunicazione scientifica all’assemblea della Casa Matha del 5 marzo 1989. Contributo n. 2 del consocio Umberto Zaccarini all’edizione auspicata di un codice diplomatico della Casa Matha, Ravenna, [Ravenna 1989].

ID., I mercati cittadini d’età medievale, in Quel ponte per Ravenna, atti delle conferenze dell’Associazione storica «Quelli del ponte» 1896-1996, Ravenna 1996, pp. 113-33, alle pp. 114-7, 129-33.

ID., Revisione della Carta piscatoria ravennate del 943, in «Quaderni della Casa Matha», n. s., fasc. 1, Ravenna 1988, pp. 31-2.

ID., Lo sfruttamento economico delle acque interne nei documenti della “Schola piscatorum”, in Adriatico. Genti e civiltà (Società di studi romagnoli. Saggi e repertori, 23), Cesena 1997, pp. 275-89 (estratto).

Paolo ZAMPIGHI, Una società millenaria: la Casa Matha di Ravenna, in Quel ponte per Ravenna, atti delle conferenze dell’Associazione storica «Quelli del ponte» 1986-1996, pp. 164-73 (estratto).

Andrea ZOLI, Appunti di storia ravennate (sec. XII), in «Corriere di Romagna», 28 luglio 1899.

 

 

Torna in alto
Nella sezione storico-documentaria
La Casa Matha secondo la tradizione
Cosa significa il nome
Gli antecessori della Casa Matha
La Casa Matha secondo la critica storica odierna
I cimeli della Casa Matha
> Scrivi alla Casa Matha
 
webmaster
Casamatha Ordine della Casamatha
48100 Ravenna (Italia)
Piazza Andrea Costa 3
tel. 0544212476
fax 0544212476
Scrivici